Alessandro Gatto ai Mondiali Giovanili di Karate in Indonesia per rappresentare l’Italia

L’atleta, nato e cresciuto nel settore giovanile del Germinal Karate Castelfranco vestirà la maglia azzurra nei Mondiali Under 18 che si terranno a Jakarta (Indonesia) dal 12 al 15 novembre. Le competizioni per il nostro atleta inizieranno Sabato 14 novembre, giornata in cui sono previste le gare di Kumite.

Tutti gli aggiornamenti e informazioni in tempo reale sono disponibili sul sito di SportData.


Nel caso di Alessandro si tratta degli Juniors International -76 kg, categoria che conta 52 iscritti provenienti da 52 nazioni diverse e all’interno della quale gareggiano una medaglia d’oro, due argento e due bronzo ai precedenti Mondiali Giovanili tenutisi in Spagna nel 2013.

Chi sono gli avversari più temuti dei -76kg

ALEJANDRO MOLINA ARENCON - Spagna
Terzo posto al 42nd EKF Junior, Cadet and U21 Championships (SUI)
Primo posto al 41st European Karate Championship for Cadets, Juniors and U21 (POR)
Primo posto al 8th WORLD CADET & JUNIOR KARATE CHAMPIONSHIPS 3rd UNDER 21 CUP (ESP)

JONAS FRIIS-PEDERSEN - Danimarca
Primo posto al 42nd EKF Junior, Cadet and U21 Championships (SUI) 
Secondo posto al41st European Karate Championship for Cadets, Juniors and U21 (POR) 
Secondo posto al8th WORLD CADET & JUNIOR KARATE CHAMPIONSHIPS 3rd UNDER 21 CUP (ESP)

MAXIMILIAN BAUER - Germania
Primo posto al 41st European Karate Championship for Cadets, Juniors and U21 (POR)
Terzo posto al Karate1 Premier League and Youth World Cup 2013 – Grand Final - Salzburg 2013
Terzo posto al 8th WORLD CADET & JUNIOR KARATE CHAMPIONSHIPS 3rd UNDER 21 CUP (ESP)
Primo posto al 40th EKF Junior&Cadet Karate Champ. 5th Under 21 (TUR)

Ma chi è Alessandro

Ricordiamo Alessandro, quando a sette anni è arrivato nella palestra di Barcon dove ha iniziato a praticare karate con il Karate Vedelago Club per poi traferirsi nella sede principale a Castelfranco una volta entrato nella squadra agonisti. Come tutti i bambini che iniziano un’attività sportiva in tenera età, Ale è mosso da un puro entusiasmo, una motivazione che chiunque pratichi sport, avverte nel suo intimo. Tuttavia questo ragazzo nascondeva qualcosa di più. Dietro l’espressione serena e giocosa, l’anima era quella del guerriero … col tempo dal seme dell’entusiasmo, è germogliata la passione ed è fiorito l’Atleta. Dieci anni dopo, fatti di fatica, di gloria e sofferenze, di vita e karate, Ale o “micio” per i compagni di squadra, ha 17 anni ed è stato chiamato a vestire i colori della maglia azzurra e difenderli ai campionati del mondo giovanili. Niki Mardegan, d.t. del Club Castellano, il coach Leonardo Alberton, e Gianandrea Gatto fratello e anche lui allenatore del Club, sono pronti per partire, diretti in Indonesia per sostenre il nostro Alessandro. Anche dall’Italia il tifo è tanto e tutti noi consigliamo a questo giovane atleta, che si troverà ad affrontare il meglio del karate mondiale, di lasciarsi trsportare da quell’entusiasmo che lo ha guidato fino a qui, rassicurandolo che la forza gliela daranno le persone a cui vuole bene, i suoi compagni di squadra e certamente anche tutti i Castellani!